logo Patrizia Cavallo
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button

“LA MALATTIA E’ ASSENZA DI GIOIA.”

S. Hildegarda di Bingen

Patrizia Cavallo

Naturopata

patrizia cavallo naturopata

Il naturopata non assumerà atteggiamenti manipolatori, non userà il suo titolo per attività ingannevoli o abusive, ti suggerirà di interrompere il rapporto professionale qualora constatasse che non ne trai beneficio, eventualmente indirizzandoti verso altri professionisti.

 

Rifiuterà di prestare la sua collaborazione qualora gli venisse richiesto di operare in un settore che sconfina in altri ambiti: es. medici o psicoterapici.

 

Infine scegli con cura e sarai ascoltato, informati sulla Scuola che ha formato il naturopata, sui suoi percorsi professionali non avere timore perché sarà un piacere per il naturopata illustrarti il suo percorso anche perché questo è l’atteggiamento giusto per meritarsi la tua fiducia.

 

Sarai piacevolmente sorpresa/o di sentirti ascoltato e accolto, accompagnato in un percorso di rinascita e di benessere, di miglioramento di solito rapido non solo della sintomatologia ma anche dell’umore, della qualità della vita, della serenità e dell’ equilibrio psicofisico .

Curriculum

La specialista in naturopatia

naturopata jesi

Sono nata a Milano, la grande metropoli, quando ero piccola la mia città era molto inquinata e già a quei tempi si risentiva di questa situazione, ho vissuto la mia infanzia in condizioni di salute che sono diventate sempre più fastidiose e gravi.

Venivo sottoposta a continue cure che prevedevano, punture spesso dolorose e altri medicinali, ricostituenti ecc.

Non vedevo alcun risultato definitivo e mi sentivo sempre più stanca e impotente.

Dopo il diploma cominciai a lavorare come impiegata e venni a contatto con persone che mi parlarono della “ medicina alternativa” me ne sentii subito attratta perché ero costantemente alla ricerca di qualcosa che mi aiutasse a risolvere i miei problemi di salute.

A quei tempi (fine anni ‘70) non c’era molta comunicazione e trovare informazioni su questo tipo di argomenti è stato davvero molto difficile ma io fui molto fortunata perché conobbi un’erborista che fu la mia prima maestra.

Nel giro di un anno guarii definitivamente dall’anemia che mi portavo dietro da quando avevo 12 anni, da dolori mestruali lancinanti, da una stanchezza cronica, dalla carie dentaria e da un umore davvero molto basso.

Le prime cure furono il cambiamento radicale di alimentazione infatti cominciai con la Macrobiotica, l’uso delle piante officinali al posto degli analgesici e delle medicine, e l’utilizzo di alcuni integratori alimentari: in fondo fu molto facile!!

Riacquistare la salute è stata la molla che mi ha spinto a uno studio più approfondito della naturopatia e alla sperimentazione quotidiana di tisane e rimedi di vario genere.

Sono molto felice e soddisfatta anche se questa mia scelta non è stata supportata dalle persone che conoscevo che mi consideravano una specie di visionaria.

Oggi sono una professionista grazie alla mia esperienza, ai miei figli, 5, che mi hanno dato modo di difendere, insistere e approfondire le mie conoscenze e la mia consapevolezza in materia di Medicina naturale, alla scuola che mi ha formata, ai clienti che mi hanno dato fiducia, e a tutte le persone che ho incontrato e alle situazioni che la vita mi ha riservato.

 

Ecco perché sento di poter offrire il mio contributo per la salute e il benessere delle persone che desiderano affidarsi alla mia esperienza e professionalità, ho un contatto spontaneo e bellissimo con bambini, adolescenti e giovani anche grazie alla mia esperienza di mamma ora di nonna.

La maggior parte delle mie clienti sono donne, ho quindi sentito il bisogno, proprio per sostenere la loro espansione personale e la loro consapevolezza di promuovere incontri sulla femminilità tema oggi molto importante per poter ricontattare il potenziale femminile da parte di noi donne.

 

Auguro a tutti una vita piena di esperienze utili alla propria evoluzione personale e ricordo una bellissima frase di S. Hildegarda di Bingen

 

LA MALATTIA E’ ASSENZA DI GIOIA.

E Allora…. Tanta gioia a tutti!!!!

 

 

Leggi l'approfondimento della Conferenza sulla Naturopatia secondo S. Ildegarda

Share by: